Chi siamo

Meccanica di precisione nasce nel 2015, grazie all’idea del giovane patron Andrea Spinillo.

Andrea, diplomatosi come perito meccanico a 19 anni, procede per gradi e inizia a “farsi le ossa” con l’apprendistato presso un’azienda di stampi. Qui capisce la sua vocazione verso l’industria della creazione degli stampi e, una volta acquisite le conoscenze necessarie, decide di creare una società.

Per ben 7 anni Andrea continua a crescere sotto il punto di vista professionale, appropriandosi dei segreti del mestiere, e inizia così a pensare di mettersi in proprio.

Comincia l‘ascesa di Meccanica di precisione nel campo della progettazione stampi che vede, inizialmente, il solo Andrea impegnato a lavorare notte e giorno per far crescere l’azienda. Nella fase di sviluppo è il padre a dare man forte ad Andrea, in seguito arriveranno i primi tre dipendenti. Grazie ai nuovi innesti si comincia a lavorare anche alla prototipazione e alla produzione degli stampi che porteranno Meccanica di precisone a interagire con un bacino di clienti più ampio. Ad oggi la squadra di Meccanica di precisione può contare su dieci componenti e annovera tra i propri clienti aziende del calibro di Cooper Standard, Elettrocanali, Bibo e Tirrenia Plast oltre agli autorevoli partner nel settore automotive come Ferrari, Maserati, Jeep, Alfa e Fiat.

produzione-stampi-oggetti

Progettazione

Meccanica di precisione progetta stampi per materie plastiche analizzando le richieste dei clienti e strutturare le lavorazioni plastiche da utilizzare nel processo di costruzione dello stampo metallico ad alta resistenza, utile per stampare qualunque tipologia di oggetto.

Prototipazione

Partendo da disegni vettoriali realizziamo oggetti tridimensionali servendoci di queste sofisticate tecniche computerizzate che ci aiutano ad analizzare ogni dettaglio e modificare qualsiasi sbavatura prima di plasmare il prototipo.

Produzione stampi

La plastica viene immessa in una pressa a iniezione sotto forma di pellet o granuli per poi procedere alla fusione dei polimeri con l’iniezione della plastica liquida nello stampo progettato. Una volta raffreddatosi lo stampo, la plastica si solidifica e il pezzo finito viene prelevato dagli estrattori.

Produzione oggetti

I nostri stampi permettono la creazione di svariate tipologie di oggetti come utensili per la cancelleria (penne, portapenne, evidenziatori, pennarelli), per la telefonia (cover e rivestimenti) e per il settore eletrico/elttronico (placchette, tasti, bottoni, canaline).